Icone

In evidenza

Bonus sanificazione

Dall'INAIL un bonus per le imprese che hanno provveduto alla sanificazione degli ambienti di lavoro

Linee guida ufficial...

Pubblicate le linee guida utili per la riapertura delle attività commerciali del 18 maggio 2020

Covid-19 e DVR aggio...

Non è necessario redigere un nuovo documento di valutazione dei rischi, è sufficiente integrarlo c...

L’infortunio sul l...

Dopo tante discussioni INAIL ha pubblicato una circolare che chiarisce la responsabilità del datore...

Emergenza COVID-19 

Tantissime le mail e telefonate arrivate a proposito della possibilità di riaprire l'attività sfruttando quanto riportato dal D.P.C.M del 23 marzo 2020

Per capire se la vostra attività può ripartire è necessario conoscere il proprio codice Ateco riportato in visura camerale e consultare l'allegato 1 del sudetto decreto. Qualora non fosse presente, ma la vostra attività è ESSENZIALE per il funzionamento di una attività invece autorizzata, allora è possibile inviare via posta elettronica certificata ( PEC) al prefetto una comunicazione (vedi modello allegato) di riapertura. Una volta inviata potrete riaprire. In questo caso vale la regola del silenzio assenso, ovvero se il prefetto non risponde con un diniego potrete proseguire l'operatività, ma ad una condizione essenziale.

La condizione è che vengano rispettati alla LETTERA i protocolli di prevenzione dal rischio biologico COVID-19 (protocolli di profilassi igienico sanitaria, disinfezione, DPI, revisione Documenti di rischio biologico e chimico, ecc).

Alcuni nostri clienti hanno già ricevuto la visita degli organi di vigilanza a seguito della richiesta di apertura con esito positivo.

Per capire se siete allineati al protocollo di prevenzione COVID-19 siamo a vostra completa disposizione.

Vedi pagina dedicata

 

Vuoi un check-up per la tua Azienda ?

Audit Ambiente e Sicurezza contattaci ora